I 10 Comandamenti Moderni - EverDose

I 10 Comandamenti Moderni

Una stesura dei 10 comandamenti del nostro tempo.

10 comandamentiEh, si, questa dei 10 comandamenti definitivi è una cosa che mi frulla in testa a fasi alterne da 30 e passa anni. Le regole da applicare SEMPRE, senza mai sgarrare, per sfangarla ai nostri tempi. Questa lista è una serie di riflessioni, alcune delle quali si ripresentano nella mia vita da decenni, altre solo di recente ma, almeno per quel che mi riguarda, è una lista SACRA, e ogni suo punto dovrà essere osservato da me (e lo sarà) come una cosa sacra, appunto. Ma partiamo..

1. Prima te stesso.

O ‘Non avrai altro Dio all’infuori di te’. Questo non è un inno alla superbia, al cinismo e all’egoismo, ma una lucida presa d’atto e di coscienza che il cedere sovranità a favore di altre entità (mogli, figli, governi, aziende, squadre di calcio) fa del male a se stessi e alla comunità (uxoricidi, fascismo, branco, religioni e sette, vite buttate, sopportazioni oltre il limite di situazioni da schiavi moderni).

2. Puoi raggiungere qualsiasi obiettivo.

Si. Al netto di discorsi e controdiscorsi sulle opportunità, sulla crisi, sui giovani, sui bei tempi andati, sul complotto e 10 comandamentivia dicendo abbiamo la possibilità di pianificare, studiare, percorrere, interiorizzare e dominare qualsiasi strada. E’ solo la variabile ‘tempo’ che cambia. Puoi far tutto (diventare un professionista, dimagrire, vivere in barca, imparare a suonare la chitarra o le lingue, fare soldi, ecc..), ma devi essere disposto ad andare avanti come un ariete per la tua strada, sputare sangue e porre il tuo obiettivo nel lungo periodo (il qui e ora non funzia mai). E fare il primo passo è il vero scoglio..

3. Buona la prima.

Fidati del tuo istinto. In una frazione di secondo il tuo cervello ha già capito con chi o con cosa hai a che fare. Se una cosa non ti piace bloccala subito. Decidi se una persona, una situazione, un lavoro, un posto fa per te o meno annusando con i 5 sensi. Questo è un regalo di Madre Natura. Usalo. Tutte le cose che vengono dopo è il tuo cervello che si adatta a ogni situazione (anche alla prigionia). Da usare con parsimonia.

4. Allontana la negatività.

10 comandamentiAllontana la negatività degli altri e quella di te stesso. Le persone, i gruppi, le interazioni, i luoghi creano energia, se quest’energia è negativa scappa a gambe levate. Se proviene da te curati al più presto. La negatività è il demonio: porta a situazioni estreme come la follia, il suicidio, l’omicidio, il razzismo, l’apatia, la galera, la morte. Puoi anche farti in vena nella vita, ma per allegria, non per tappare la negatività della tua vita. Elimina qualsiasi sentimento e attitudine negativa (INVIDIA, abulia, depressione, ira, ignoranza, premeditazione, GELOSIA, razzismo, ecc..) non per gli altri, ma per te stesso. Se cedi hai perso. E ti ammalerai. E morirai. E nel frattempo farai una vita di merda.

5. Esci dal sistema.

Come per le piramidali, per quei lavori del cazzo che ti fan credere che ‘hai possibilità di guadagno potenzialmente infinite’, mentre sgobbi facendo arricchire un altro, interiorizza il fatto che tutta la tua vita è così: piramidale. La scuola, il lavoro, la società, la comunità, l’azienda. E’ un immenso sistema che ti negativizza. E quando sei dentro un sistema chi ci guadagna è sempre un altro (quello che ha inventato il sistema. pensate a Facebook, alla vita che ci perdete. quello che ha inventato il sistema è multimiliardario) e tu perderai solo tempo e ti lasceranno le briciole e la speranza che un giorno possa cambiare qualcosa. Sei la colonna portante del successo degli altri. CREA IL TUO SISTEMA. Per quanto piccolo la vita avrà un altro sapore.

6. Cerca la tua gente.

E abbandona gli altri. Se sei un gatto e stai in mezzo ai cani (e a me capita spesso) è inutile che provi a diventare 10 comandamenticane, non ci riesci. E te la devi mettere via che non riuscirai mai a trasformare in cani in gatti. Anzi, oltre all’enorme perdita di tempo e di energie che sprechi mentre cerchi di insegnare ai cani di saltare sul tavolo, è addirittura pericoloso. Ti attiri le antipatie dei cani che non ci riescono, e magari si mettono in branco per attaccarti. Importanza di avere un piedistallo se sei gatto in mezzo ai cani. Gatto, devi andartene da lì a gambe levate, abbandona il campo, fattene una ragione.

7. Testa la gente.

Incasella le persone secondo schemi precisi, e scarta chi non risponde agli standard. Questa in realtà è un’ulteriore lista di precetti che ho stilato nel tempo, e che mi permette di evitare, senza perdere troppo tempo, gente del cazzo.

  • La gente dice, fa, e si pone, SEMPRE esattamente al contrario di quello che dice o fa vedere di se. Ad esempio, se uno difende la famiglia contro gli hippy debosciati sicuramente tradirà la moglie, se uno è omofobo sicuramente è gay. Quindi occhio a quel che mi dite di voi. 😉
  • Chi entra in bomba nella tua vita altrettanto in bomba se ne va. E viceversa.
  • La domanda fondante e primaria che ti devi porre quando incontri uno è ‘Che cosa vuole nella vita?’. Questo determinerà il suo carattere e le mosse che farà.
  • Se senti uno/a che parla male o infama un altro eliminalo subito. Lo farà con tutti, anche con te (che è la versione generica del ‘Se incontri una donna per strada e te la da vuol dire che non è la prima volta che lo fa. Nè l’ultima).
  • Seconda domanda fondante incontrando una persona: ‘Che valore aggiunto porterà alla mia vita?’. Se non ce ne sono alè.
  • Se discuti con un cretino o con un gruppo di cretini il cretino sei tu. Quando te ne accorgi scappa, lasciagliela vinta.
  • Non puoi aiutare nessuno. Non c’è verso. Chi è nella merda potrà solo portare nella merda anche te. Non capita mai il contrario.

8. Sii giusto.

10 comandamentiNon devi essere buono, o cattivo, che non vuol dire niente. Devi essere equo. La vecchia versione diceva di trattare gli altri come gli altri trattano te (circa, eheh), io dico invece di trattare gli altri 10 volte come loro trattano te. E non fare mai la prima mossa. Così se qualcuno ti vuole o ti facilita riceverà 10 volte in segno di riconoscenza, chi si muoverà contro di te riceverà 100 volte il torto (te lo segni, lasci passare tempo, e quando anche lui si è dimenticato, colpisci. Colpisci forte. E magari non scriverlo su Fessbuk). A proposito, stai con chi ti vuole, non con chi vuoi tu (che è l’esatto contrario delle frasette su Fessbuk). Chi vuoi tu molto spesso è un coglione che soddisferà il tuo masochismo represso, e tanto la gente non cambia mai, non ha senso.

9. Esci dagli schemi.

Da non confondere con il quinto comandamento. Un grande torto che ci ha fatto Madre Natura è quello di farci 10 comandamentiabituare a tutto (anche alla galera, ripeto). E quando ti abitui dai per scontato e non ti fai più domande. Per cui non sai se la persona in parte a te è la MIGLIOR persona che puoi avere, nè puoi sapere se la vita che stai facendo è l’unica possibile, o è un’ENORME MAREA DI MERDA che ti hanno instillato dentro dai tempi della scuola al telegiornale di ieri sera. Se non esci dagli schemi non sai chi sei. A volte prova a guardare il mondo con gli occhi dell’altro, prova a pensare che potresti essere a fare tutt’altro. Lo schema l’hanno deciso gli altri per te, e tu lavori in ufficio, ti sei sposato e c’hai due bambini. Ma che ne sai.. magari nel tuo animo sei gay, sei un frocione che balla alla Love Parade a Berlino sniffando etere e vestito con piume di struzzo. Pensaci, e se lo sei comincia il processo di cambiamento. Comandamento 2: è solo una questione di tempo.

A proposito di uscire dagli schemi.. esci da tutti gli schemi, compreso questo. Chi ha detto che i comandamenti debbano essere dieci? Io? E chi se ne frega..O forse ce ne sono cento, di certo io non ho le Tavole della Legge in mano. Valgono per me, e forse anche per altri. Anzi, se ne avete di vostri postateli nei commenti così valuterò se inserirli a far parte della mia playlist morale!

 

 

 

Fammi sapere la tua opinione

Leave a reply

io

Ciao, iscriviti alla NewsLetter!

Abbiamo diverse sezioni nel blog, e senza spammare offriremo solo contenuti utili e di sicuro interesse agli iscritti.

Ti sei iscritto con successo!